Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti per il suo funzionamento. Se vuoi saperne di più o disattivare i cookie di terze parti vai su "Maggiori Informazioni". Premendo ACCETTO acconsenti all'utilizzo dei sopracitati cookie da parte nostra
MAECI | Borse di Studio OnLine

Borse di Studio Online

offerte ai cittadini italiani da Paesi stranieri ed altre Istituzioni

2019 | 2020

Anno Accademico

Pagina di registrazione


Ai sensi del Codice sulla protezione dei dati personali desideriamo informarti dell'utilizzo dei tuoi dati personali e dei tuoi diritti.
  1. La presente informativa riguarda il trattamento dei dati personali da te forniti facoltativamente attraverso la compilazione del modulo di candidatura delle Borse di Studio OnLine.
  2. I tuoi dati verranno trattati dal Ministero degli Affari Esteri, Titolare del trattamento dei dati personali, ai sensi dell'articolo 4, 1 comma, lett. f) del codice della privacy.
  3. Le informazioni personali raccolte esclusivamente mediante la compilazione del modulo di domanda per la candidatura delle Borse di Studio OnLine verranno trattate con strumenti manuali ed informatici, con logiche strettamente correlate alle finalità proprie della candidatura OnLine e comunque in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati.
  4. Il Ministero degli Affari Esteri ti informa che i tuoi dati personali verranno automaticamente cancellati dal sistema al termine dell'anno accademico delle Borse di Studio per le quali proponi la tua candidatura.
  5. Il Ministero degli Affari Esteri potrà rendere note a terzi le informazioni personali che ti riguardano solamente se ciò si renderïà necessario al fine di assicurarti un miglior servizio per lo svolgimento delle eventuali Borse di Studio da te ottenute.
  6. Ai sensi dell'articolo 7 del DLG 196/2003, tu ha diritto di accesso ai tuoi dati personali e diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che ti riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
    Hai diritto di ottenere l'indicazione di quanto segue:
    • origine dei dati personali;
    • finalità e modalità del trattamento;
    • logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
    • i soggetti o le categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
    Tu ha altresì diritto di ottenere: l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati; la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; la attestazione che le predette operazioni sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
    Hai diritto di opporti, in tutto o in parte: per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che ti riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; al trattamento di dati personali che ti riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
    Eventuali approfondimenti potranno essere richiesti contattando il Ministero degli Affari Esteri, Titolare del trattamento, con le modalità sotto riportate:
  7. E-mail: dgpc6@esteri.it

Premendo il pulsante Accetto qui sotto dichiari di aver preso visione integrale delle condizioni sopra riportate e di accettarle; premendo il pulsante Accetto, egualmente, dichiari di essere consapevole delle sanzioni penali previste per il caso di dichiarazioni mendaci (art. 495 C.P.) così come stabilito dall'art. 26 della legge 15/1968 e dagli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000, di essere cittadino italiano, di non aver procedimenti penali in corso che ti impediscano di uscire dal Territorio italiano.

Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale

2019